H o m e  .  I n f o r m a z i o n i
FOREX®


 FOREX®


Introduzione

Proprietà

Lavorazione 

Pulizia

Prezzi e acquisti
classic
accessori





LAVORAZIONE

Forare

Si possono praticare fori con normali punte di trapano elicoidali. Non è necessario ricorrere a speciali sistemi di affilatura delle punte.
Sezionare
Il FOREX, fino ad uno spessore di 3 mm, può essere tagliato senza difficoltà con un coltello. Gli spessori maggiori richiedono l'impiego di seghe manuali, circolari, a nastro o trafori. Per ottenere i risultati migliori si consiglia l'uso di lame circolari e nastri per macchine del tipo per legno o per plastica.
Fustellare
Il FOREX si può tranciare e fustellare, con risultati decisamente superiori ad altri materiali, soprattutto negli spessori di 2 e 3 mm. Si sconsiglia la tranciatura e la fustellatura negli spessori più alti, poiché non si sono ottenuti risultati altrettanto buoni nella finitura dei bordi, a meno di ricorrere ad operazioni particolari, come preriscaldare leggermente le lastre, ecc.
Fresare
Il FOREX può essere lavorato sulle normali macchine fresatrici orizzontali, verticali o universali. Per evitare di segnare la superficie quando si applicano i morsetti, è consigliato inserire delle lamelle di legno o di plastica fra il materiale da lavorare ed i morsetti.
Posa di chiodi, viti e rivetti
Contrariamente a certe lastre di materia plastica, il FOREX può essere inchiodato. È anche possibile forare direttamente il FOREX con viti adatte per legno o plastica. È inoltre possibile fissare il FOREX a supporti metallici per mezzo di rivetti. I rivetti ciechi con mandrino in alluminio danno i migliori risultati. Con viti e bulloni pesanti, è bene utilizzare rondelle abbastanza grandi per ridurre la pressione superficiale.
N.B.: per la produzione di cartelli per esterno, richiedere l'Istruzioni per il montaggìo di cartelli".
Saldare
Le lastre di FOREX sono saldabili tra loro e con altri materiali di PVC rigido, per mezzo di normali attrezzi per la saldatura ad aria calda oppure con piastre riscaldanti. Anche nel caso del FOREX valgono le indicazioni relative ad altri materiali termoplastici:
  • Corretta preparazione della zona da saldare
  • Scelta della giusta temperatura di saldatura
  • Applicazione di sufficiente pressione o forza dì saldatura.

    Indicazioni di massima per saldatura ad aria calda

  • È essenziale che la temperatura sia uniforme su tutta la superficie da saldare. Si dovranno evitare surriscaldamenti localizzati (punti caldi) .
  • Il normale filo per saldatura di PVC assicura eccellenti risultati.
  • Si raccomanda di rispettare le seguenti condizioni di lavoro temperatura di saldatura circa 280-290° C velocità di saldatura circa 30 cm/minuto

    Indicazioni di massima per saldatura con piastra riscaldante

  • Si può saldare testa a testa a partire da 3 mm di spessore.
  • Temperatura di preriscaldamento: 10 secondi.
  • Stringere gli elementi fino a perfetta solidificazione del materiale fuso.
  • Togliere, se occorre, per mezzo di utensili da taglio appropriati, le sbavature che possono essersi formate.
  • Incollare
  • FOREX con FOREX usare normali collanti per PVC (tipo "Tangit").
  • FOREX con MATERIALI SOLIDI NON POROSI
    Per materiali quali alluminio, fogli di PVC rigido ed anche lengo si consigliano i seguenti tipi di collanti :
    A ) Collanti a contatto contenenti solvente su base neoprene, nitrile o poliuretanica (con o senza induritore): applicare il collante su entrambe le facce.
    B ) Per incollare il FOREX a lastre di PVC flessibile è essenziale usare esclusivamente collanti con additivo flessibilizzante.
    C ) Collanti a due componenti poliuretanici senza solvente: si applicano ad una sola faccia.
    Forex con materiali porosi
    Per carta, tessuti e legno è possibile usare sia collanti a contatto contenenti solvente oppure idrodispersioni.

    N.B.: per la scelta di prodotti idonei, richiedere scheda "collanti Forex".

  • Decorare con adesivi
    Per poter disporre di un campo cromatico più vasto, si possono applicare al FOREX nastri e pellicole autoadesive, facendoli aderire con un rullo. Essi possono essere usati all'interno e all'aria aperta e possono essere serigrafati dopo essere stati applicati al FOREX. Poiché questi adesivi in PVC sono flessibili, essi sono compatibili con il FOREX e possono essere piegati insieme al substrato. Il maggior vantaggio, naturalmente, è costituito dal fatto che dopo un dato periodo di tempo si potrà staccare l'adesivo ed il FOREX non ne porterà traccia, potendo cosi essere riutilizzato molte volte.
    Piegare
    È possibile piegare le lastre di spessore sottile a freddo.
    I migliori risultati si ottengono con la piegatura dopo preriscaldamento, con l'impiego di normali attrezzature per piegature a caldo.
    Il materiale deve essere riscaldato uniformemente e formato con maschere o sistemi che lo tengano in posizione fino al raffreddamento completo.
    Termoformare
    I metodi e le macchine utilizzate nel trattamento di lastre massicce di materiale termoplastico si adattano anche alla termoformatura del FOREX. Sarà necessario tuttavia determinare preventivamente mediante prove le condizioni precise di lavoro, poichè il FOREX, materiale leggermente espanso, si comporta diversamente dai materiali compatti. Potrebbe rivelarsi necessario adattare la forma degli stampi a queste condizioni particolari. Generalmente il Forex richiede cicli di lavorazione più brevi e temperature più basse di quelli richiesti dai materiali compatti.
    Stampare
    Il FOREX presenta una superficie che si adatta perfettamente alla stampa. Con il processo serigrafico si ottengono ottimi risultati. La maggior parte degli inchiostri vinilici per stampa danno buoni risultati con un eccellente "attacco".
    Verniciare
    Il FOREX può essere verniciato secondo i metodi tradizionali, sempre tenendo presente che la superficie deve essere pulita e asciutta. Si consiglia di passare una soluzione antistatica prima dì procedere alla verniciatura. La maggioranza delle vernici sono vendute in forma concentrata e devono essere allungate o diluite prima dell'applicazione, secondo le istruzioni date dal fabbricante. Il FOREX è un materiale termoplastico e perciò non può essere sottoposto ad essiccazione in forno. Nel ciclo di verniciatura si possono usare solo vernici che asciugano all'aria e generalmente le mani di verniciatura sono fuori polvere nel giro di 30 minuti a temperatura ambiente e completamente indurite in 24 ore. Nella maggioranza dei casi è sufficiente una sola mano di vernice.

    Pitture e vernici
    Il grado di adesività delle vernici al FOREX è eccellente. Si avranno ottimi risultati utilizzando prodotti adatti per PVC. L'applicazione delle vernici può essere fatta con pennelli, rulli, pistole a spruzzo o per immersione. Generalmente non è necessaria una mano d'imprimitura, ma è comunque necessario che la superficie sia asciutta, pulita e sgrassata. Si consiglia di pulire la superficie con una pezzuola imbevuta di un solvente alifatico, come per esempio:

  • eptano
  • ottano
  • nafta
  • VM&P, ecc.

    Le pitture raccomandate includono

  • vinili
  • vernici acriliche
  • altre vernici per PVC
  • poliuretani a due componenti.
  • Laminare
    La laminazione del FOREX con altri materiali non presenta alcun problema. Inoltre FOREX può essere utilizzato per realizzare pannelli sandwich. È possibile utilizzare normali collanti, mastici a base di resine sintetiche oppure svariati tipi di adesivi strutturali. Il FOREX può essere applicato come copertura sui due lati di un'anima di materiale espanso a bassa densità (preferibilmente una schiuma di PVC o PVC reticolare) ottenendo cosi un sandwich leggero con buone caratteristiche di rigidità ed eccellente potere isolante.
    Floccatura elettrostatica
    La floccatura elettrostatica della superficie del FOREX è un procedimento molto facile eseguito con i normali mezzi e metodi. Il risultato è un materiale esteticamente gradevole, robusto e molto leggero.
    Rivestimenti murali
    Grazie alle eccellenti caratteristiche termiche, il FOREX rappresenta un materiale da rivestimento ideale, adatto per isolare celle frigorifere, rivestire camere sterili, locali ad alto tenore di umidità (birrerie, caseifici, macelli, ecc.), coibentare condotte, ecc. Il FOREX può essere installato facilmente su muri intonacati, pareti in mattoni, lavori in calcestruzzo, ecc., fissandolo con viti idonee. Poiché l'espansione lineare del FOREX è quasi nulla, i fogli possono essere montati bordo-a-bordo, ottenendo cosi un rivestimento isolante, facile da pulire, anticondensa ed antimuffa; i giunti possono essere sigillati con preparati a base di gomme siliconiche. In alternativa, per fissare i pannelli di FOREX alle pareti, è possibile usare un profilo estruso ad "H" provvedendo, anche in questo caso, a sigillare i giunti con del silicone.


    © 1999 - 2003 ALBERTINI PRODOTTI INDUSTRIALI SRL - tel +39 0461 824242 - fax +39 0461 824200


    Le informazioni tecniche contenute nel sito sono frutto della ricerca dei produttori e delle esperienze maturate nel corso degli anni. Esse sono da intendersi non vincolanti e puramente indicative. Si declina qualsiasi responsabilità.